giovedì 3 maggio 2012

Arte d'Oriente - Arte d'Occidente

Per una storia delle immagini nell'era della globalità

Attraverso esempi mirati nella storia dell'arte dall'antichità a oggi, Falvio Caroli traccia una mappa che evidenzia come le più grandi culture del mondo siano in origine nate su principi completamente diversi e si siano poi evolute avvicinandosi e incontrandosi tra loro.

Partendo dall'Impero romano d'Occidente e d'Oriente, l'analisi incontra l'Islam, la cultura ebraica, il buddismo delle origini e la sua diffusione in India, in Cina e in Giappone. Il percorso si sofferma poi sul Settecento che vede il primo vero momento di scambio culturale tra i due mondi.



Nell'Ottocento, con la diffusione delle immagini giapponesi in Occidente e l'apertura dell'Oriente verso ovest, gli incontri danno vita a un tessuto che si infittisce sempre più, fino ai giorni nostri e alle infinite occasioni di arricchimento di uno scambio che coinvolge ormai tutto il pianeta.

Flavio Caroli è ordinario di Storia dell'Arte Moderna presso il Politecnico di Milano. Storico dell'arte moderna e contemporanea, è responsabile scientifico per le attività espositive di Palazzo Reale a Milano.

ANNO PUBBLICAZIONE 2012
PREZZO 19,90 EURO
AUTORE Flavio Caroli
PAGINE 160
COLLANA I libri di Flavio Caroli
LEGATURA brossura con alette
FORMATO 14.2 x 20 





Nessun commento:

Posta un commento