lunedì 6 luglio 2015

Cento capolavori della letteratura cinese

http://www.amazon.it/gp/product/8874626282/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8874626282&linkCode=as2&tag=labibldellest-21
di Edoarda Masi

Per un apparente paradosso, una delle più antiche letterature del mondo – quella cinese – è per gran parte sconosciuta ai non specialisti. Alcuni testi poetici, qualche romanzo, qualche capolavoro del pensiero antico – messaggi isolati e privi di collegamento – sono tutto quanto arriva al pubblico, ancora oggi, del più vasto patrimonio letterario della storia umana.
Con questo libro Edoarda Masi si propone di avvicinarci alla straordinaria bellezza di questa letteratura nei generi in cui eccelle: la poesia, con maestri come Wang Wei (699-761) e Du Fu (712-770); la storia, con L’arte della guerra (VI-V secolo a.C.) e Primavera di Li Dazhao, scritta all’epoca della rivolta dei Boxers; la narrativa, con il Romanzo dei Tre Regni di Luo Guanzhong (XIV secolo) e i Racconti straordinari dello studio Liao di Pu Songling (1640-1715); il teatro, con Il padiglione a Ponente di Wang Shifu (XIII secolo) e Il ventaglio dai fiori di pesco di Kong Shangren (1648-1718); e infine il pensiero filosofico, ortodosso o eretico. Di ogni opera presa in esame vengono forniti il soggetto o la trama, il contesto storico nel quale fu prodotta, le principali traduzioni nelle lingue occidentali. Un libro che è anche un viaggio sulle tracce di una grande civiltà attraverso cento testi, scritti in un arco di tempo di duemilacinquecento anni e in uno spazio vasto quanto un continente.

IL LIBRO

Nessun commento:

Posta un commento