sabato 4 febbraio 2017

Utopia, sperimentalismo e rivoluzione nell'opera di Abe Kobo

http://amzn.to/2jOEUT0
di Gianluca Coci

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO

Questo libro, il primo della collana "Asiasphere files", è dedicato ad Abe Kōbō (1924-1993), uno dei principali rappresentanti della letteratura giapponese del Novecento, e in particolare alla sua produzione sperimentale nel campo della narrativa, del teatro e del cinema.

«Dopo la sua scomparsa, l'onda del suo genio non si è ancora levata sufficientemente alta, tuttavia credo che nel giro di un paio di decenni Abe Kōbō dovrà essere riconosciuto come uno dei massimi scrittori del nostro tempo, al pari di Kafka e di Faulkner, perché tale è la levatura di questo autore». Sono parole del premio Nobel per la letteratura (1994) Ōe Kenzaburō, il quale ha dichiarato più volte di essersi avvicinato alla scrittura grazie all'influenza di Abe, romanziere, saggista, uomo di teatro, sceneggiatore e fotografo che rappresenta al meglio, insieme allo stesso Ōe, la generazione di scrittori giapponesi sorta dalle ceneri del secondo conflitto mondiale. Dotato di uno straordinario talento visionario, di un acuto spirito rivoluzionario e di una spiccata propensione all'innovazione, Abe Kōbō è stato forse il primo autore giapponese capace di proiettare la letteratura del suo paese verso una dimensione internazionale.

Gianluca Coci insegna Lingua e letteratura giapponese presso l’Università degli Studi di Torino. Si occupa in particolare di letteratura giapponese moderna e contemporanea e di traduzione letteraria. Tra le sue pubblicazioni: Abe Kōbō Sutajio to ōbei no jikken engeki (L’Abe Kōbō Studio e il teatro sperimentale occidentale), monografia pubblicata in Giappone nel 2005; la curatela dei volumi Scrivere per Fukushima, raccolta di racconti e saggi a sostegno dei sopravvissuti del terremoto del Giappone orientale (2013), e Japan Pop. Parole, immagini, suoni dal Giappone contemporaneo (2013). Ha tradotto numerose opere di Ōe Kenzaburō, Abe Kōbō, Inoue Yasushi, Takahashi Gen'ichirō, Kirino Natsuo, Furukawa Hideo, Abe Kazushige e altri. Dirige "Asiasphere" (Atmosphere libri), collana di narrative dell'Asia orientale e del Sudest asiatico. 



Nessun commento:

Posta un commento