mercoledì 10 dicembre 2014

Felici senza Ferrari

http://www.amazon.it/gp/product/8867315765/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8867315765&linkCode=as2&tag=labibldellest-21
Vivere con poco fa bene all'anima
COME USARE IL DENARO PER ESSERE FELICI: UNA GUIDA ZEN

di Ryūnosuke Koike

Il libro di Koike, il cui titolo tradotto letteralmente è «Manuale per imparare a essere poveri», non è un inno alla povertà, ma una guida per mettere a freno il nostro consumismo.

I meccanismi innescati dal desiderio di possesso sono raccontati in modo semplice con un uso sapiente di esempi tratti dall'esperienza dell'autore: dalla sua subalternità al desiderio negli anni in cui era ancora uno studente, fino alla sua attuale «ricca vita da povero».
Un testo illuminante per imparare a vivere liberi dalla dittatura del denaro focalizzandoci sulle cose davvero importanti.

• Perché più cose possediamo meno sappiamo essere felici?
• Gli strumenti dell’infelicità
• Gli strumenti della felicità
• Acquistare ciò di cui si ha bisogno e non ciò che si desidera
• Una «rivoluzione» possibile

Donandoci le tecniche per liberarci del superfluo, il monaco giapponese ci illumina sul ruolo del denaro e ci mostra un metodo pratico per raggiungere la felicità. Anche senza denaro.

RYŪNOSUKE KOIKE è un monaco buddhista della scuola Jōdo Shinshū, priore del tempio Tsukuyomiji a Tōkyō. Laureato in scienze dell'educazione e della formazione, è autore di numerosi libri che hanno conquistato un largo seguito di lettori in Estremo Oriente e hanno venduto un milione di copie nel solo Giappone. Il successo di Koike è dovuto alla sua eccezionale capacità di rendere gradevole e accessibile a tutti la comprensione del buddhismo e dei suoi temi esistenziali. Molto popolare in patria anche il suo sito web (iede.cc), che ha lanciato l’idea di «iede café», un luogo che svolge la doppia funzione di tempio e caffè.

IL LIBRO

Nessun commento:

Posta un commento