mercoledì 19 novembre 2014

La scrittura cinese

di Viviane Alleton

Questo agile volumetto della nota sinologa francese vuole essere una concisa introduzione al mondo affascinante degli ideogrammi cinesi, un'antica e complessa pittografia che, come già il latino in occidente, era ed è utilizzata come una sorta di "lingua franca" non solo in tutta la Cina, ma anche da popoli che non potrebbero comprendersi oralmente, come ad esempio i giapponesi o i coreani.
Viviane Alleton spiega la storia e l'evoluzione degli ideogrammi, le loro caratteristiche fondamentali, l'arte e la tecnica della calligrafia, soddisfacendo sia le curiosità del profano, sia le esigenze degli studenti che intendono accostarsi allo studio del cinese.

Il lettore che si avvicini alla scrittura cinese si troverà di fronte a un rapporto tra lingua scritta e lingua parlata che non ha niente a che fare con quello delle scritture alfabetiche. Gli ideogrammi (in cinese zi) infatti corrispondono allo stesso tempo a un suono e a un concetto. In cinese la conoscenza dei caratteri va dunque di pari passo a quella delle parole che trascrivono. Accanto alla Grammatica del cinese, pubblicata trent'anni fa e recentemente ristampata e aggiornata, questo volume della stessa autrice esamina la scrittura cinese nella sua triplice dimensione storica, linguistica e grafica e costituisce uno strumento complementare per uno sguardo introduttivo alla lingua.

VIVIANE ALLETON, linguista francese e sinologa, è direttrice degli studi presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi (EHESS). Specialista della storia cinese, i suoi temi di ricerca attuali sono le rappresentazioni, in Cina e all'estero, della lingua, la grammatica e la scrittura cinese.

IL LIBRO
Copertina flessibile:
129 pagine
Editore:
Astrolabio Ubaldini
CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO

Nessun commento:

Posta un commento