mercoledì 8 ottobre 2014

L'ombra dolce

di Hoai Huong Nguyen

Nel 1954 la guerra d’Indocina volge al termine. Nell’ospedale militare francese di Hanoi, Mai, una giovane annamita che presta servizio come infermiera volontaria, conosce Yann, soldato bretone in convalescenza. È un colpo di fulmine. Ma il padre di Mai, giudice influente, l’ha promessa in sposa a un ricco mercante.
La ragazza decide di ribellarsi al matrimonio combinato, a costo di essere ripudiata dalla famiglia, ma ci pensa la guerra a separare i due amanti, quando Yann viene rimandato al fronte. Dopo l’apocalittica battaglia di Dien Bien Phu, Mai tenterà il tutto per tutto pur di salvarlo dal campo di prigionia in cui è stato deportato, nella speranza di poter cominciare una vita insieme in Francia.
Sullo sfondo di un affascinante Vietnam coloniale cancellato dalla Storia, Hoai Huong Nguyen ha scritto un romanzo d’amore di intensa dolcezza e di profonda violenza, dove lo scontro tra culture diverse diventa incontro.

  "Mai aveva conosciuto Yann all’ospedale Lanessan; era soldato ed era stato ferito al torace. L’avevano portato a Hanoi per un intervento complicato ed era riuscito a guarire quasi senza postumi. Mai era una delle ragazze che le suore mandavano ad aiutare le infermiere; dalla morte della madre era stata presa come interna nel collegio del Couvent des Oiseaux, il Convento degli Uccelli; suo padre non avrebbe saputo come occuparsi dell’educazione di una figlia e l’aveva affidata ad altri. Da qualche mese Mai partecipava all’impresa paziente e crudele di rimettere in forze i soldati affinché poi fossero rispediti al fronte.
Quando Yann la vide per la prima volta non la trovò bella né brutta, in lei notò solo la semplice indifferenza dei paesaggi silenziosi. Ma, dopo qualche giorno, il suo volto aveva assunto i lineamenti di un essere speciale, senza che lui sapesse davvero perché."  


Hoai Huong Nguyen è nata in Francia nel 1976 da genitori vietnamiti. È autrice di due raccolte di poesie.

IL LIBRO
Copertina flessibile:
192 pagine
Editore:
Guanda
CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO

Nessun commento:

Posta un commento