lunedì 3 febbraio 2014

Il fengshui. Origine, storia e attualità

http://www.amazon.it/gp/product/884306259X/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=884306259X&linkCode=as2&tag=labibldellest-21
di Maurizio Paolillo

Negli ultimi anni, il fengshui cinese (geomanzia) è stato oggetto di un interesse straordinario in Occidente. L'interpretazione più diffusa vede in tale tradizione una "tecnica" finalizzata all'ottenimento del benessere psicofisico grazie a un'armoniosa disposizione degli interni della casa.
In realtà, il fengshui è un complesso teorico e pratico che ha le sue radici nel pensiero cinese antico, in particolare nella cosmologia correlativa, e si fonda sulla comunione tra uomo e ambiente. Questo è il primo libro (non solo in Italia) ad affrontare il fengshui in tutta la sua articolazione, delineandone i fondamenti teorici, la storia millenaria, la complessa lettura del paesaggio e, infine, volgendo lo sguardo alle interpretazioni fornite dagli occidentali negli ultimi quattro secoli e alle nuove forme di fengshui, nate non solo in Occidente ma anche in Cina in quest'epoca di "marketing spirituale".

Maurizio Paolillo è ricercatore confermato e professore aggregato di Lingua e cultura cinese nell'Università del Salento. È autore, tra l'altro, di II giardino cinese. Una tradizione millenaria (Milano 1996). I suoi studi sono centrati principalmente sul fengshui e sulla visione dello spazio paesistico e pittorico nella Cina antica, espressa nelle tradizioni taoista e buddhista.

Nessun commento:

Posta un commento