giovedì 29 marzo 2012

Il diario di Yuri: Le scarpe

Il diario di Yuri: le esperienze di vita italiane di una ragazza giapponese a Milano.

Le scarpe

Volevo le scarpe nuove e ieri dopo aver finito il lavoro sono andata a fare shopping in centro a Milano.

Sono andata in 5 negozi e ho trovato le scarpe che a me piacciono e ho chiesto se c’ era il mio numero. Ma tutti mi hanno detto di NO. E ho provato a mettermi le scarpe con il numero più piccolo, ma c’era sempre circa 1 cm di spazio quindi ho rinunciato a comprare.

martedì 27 marzo 2012

Un mattino oltre il tempo (di Yang Yi)

di Yang Yi
(traduzione dal giapponese di Gianluca Coci)


1988. Liang Haoyuan e Xie Zhiqiang sono due diciottenni cinesi che vivono in un'area rurale della Cina. Luno introverso e sognatore, l'altro deciso e pragmatico, sono uniti da una sincera amicizia e dall'amore per la poesia e la libertà: li attende tuttavia una vita senza sorprese, simile a quella dei loro padri, dei loro avi. Quando tuttavia, contro ogni aspettativa, i due ragazzi riescono a essere ammessi in un'importante università, ha inizio per loro una nuova vita: il campus, i nuovi compagni, le appassionanti lezioni di poesia del giovane professor Kan, che ben presto diviene il punto di riferimento degli studenti. Giungono intanto le prime notizie dei cortei e dei sit-in a Pechino: partecipare, schierarsi,diviene per entrambi una necessità.

domenica 25 marzo 2012

Intervista esclusiva a Tsukamoto Shinya

Scritto da Anna Maria Pelella  

Asian Film Festival decima edizione
Intervista esclusiva a Tsukamoto Shinya

La retrospettiva di questa decima edizione dell’Asian Film Festival è stata dedicata a Shinya Tsukamoto, uno dei più importanti registi contemporanei, che in questa occasione è stato insignito di un Premio alla carriera.
Autore di numerosi capolavori, che spesso hanno goduto dell’attenzione internazionale all’interno dei  festival più importanti,Tsukamoto esplora con acume e coraggio il rapporto corpo-tecnologia, come nella trilogia di Tetsuo, le profondità della psiche umana, come in Vital e Gemini, l'erotismo conturbante, come in A Snake of June, o il concetto stesso di realtà, come nei due Nightmare Detective. Alla presenza del regista è stato presentato anche l'ultima sua fatica Kotoko.

sabato 24 marzo 2012

Asian Film Festival: vince “TATSUMI”di Eric Khoo

“TATSUMI”di Eric Khoo
VINCE LA X EDIZIONE DELL’ ASIAN FILM FESTIVAL

La giuria della X edizione dell’Asian Film Festival di Reggio Emilia, composta dal critico cinematografo Roberto Silvestri, dallo scrittore, regista e autore Claudio Sestieri e dal giornalista, critico cinematografico e conduttore televisivo Alberto Farina, ha premiato come miglior film “Tatsumi” di Eric Khoo, film d’animazione sulla biografia del fumettista giapponese Tatsumi Yoshihiro.



Concorso Quota 500

Condividi con noi la tua libreria e potrai vincere due libri direttamente dalla Biblioteca dell’Estremo Oriente!


Inviaci la foto della tua libreria mettendo in risalto il tuo libro preferito o “decorando” i tuoi scaffali come meglio credi.
Una volta pubblicate le foto sul nostro profilo potrete votare la vostra libreria preferita!

Haruki Murakami nel 1975 (Jazz Bar Peter Cat)


Prima di diventare scrittore, Haruki Murakami aprì un Jazz Bar dal nome Peter Cat a Tokyo, Kokubunji.
Di seguito alcune foto apparse nella rivista giapponese JAZZ del mese di maggio 1975, che ritraggono lo scrittore e il suo locale.

giovedì 22 marzo 2012

Beijing Story

di Tongzhi

L'omosessualità che in Cina non esiste

Handong è un uomo d'affari di successo che usa metodi piuttosto spregiudicati. Un giorno un suo collaboratore gli presenta Lan Yu, uno studente che vende il suo tempo ai ricchi imprenditori che l'amico gli presenta. Tra i due nascerà un sentimento, ma Handong cercherà con tutti i mezzi di negare la sua passione.
il film tratto da questo intensissimo romanzo, Lan Yu è stato presentato a Cannes nel 2001 e racconta con dolore il cantiere ancora aperto della Cina contemporanea. Una nazione che stenta a mettere insieme gli insegnamenti del compagno Mao e il dilagante arricchimento dato dell'apertura verso l'esterno voluta dal compagno Deng. Un cantiere dentro cui covano segrete passioni e altrettanto segrete violazioni, che segnano con la loro impensabile esistenza la differenza che corre tra il passato e un futuro incerto e drammaticamente lontano dalla percezione di chi se ne scopre travolto.

mercoledì 21 marzo 2012

Sun Tzu e l'arte della seduzione

Strategie orientali per conquistare gli altri

«Lo stratega» scrive l'autore di questo libro, andando al nocciolo del pensiero di Sun Tzu, «mira a conquistare non tanto le fortezze e le armate del nemico, quanto il suo spirito». Se ciò è vero in materia di generali e di guerra, lo è tantopiù quando si parla di seduzione. La seduzione - non solo quella amorosa, ma anche quella che deve saper mettere in opera il manager, il politico, il comunicatore, il formatore - è un terreno privilegiato di applicazione del pensiero strategico cinese: il suo scopo è conquistare l'altro, non sconfiggerlo né tantomeno distruggerlo, e i suoi strumenti d'elezione sono esattamente gli stessi elencati nel trattato stilato 2500 anni fa e giuntoci con il titolo L'arte della guerra.

martedì 20 marzo 2012

Il diario di Yuri: I ladri


Il diario di Yuri: le esperienze di vita italiane di una ragazza giapponese a Milano.

I LADRI


Si dice che in Italia ci sono tanti ladri.

Ma fino adesso i ladri non sono mai capitati a me e io credo soltanto che qua ci sono tanti ladri perché dicono cosi. 

Ma visto che ci potrebbero essere tanti ladri la mia vita quotidiana diventa più complicata e mi sento un po’ stanca rispetto alla vita in Giappone.

lunedì 19 marzo 2012

Liò Viaggio IN-Giappone

di Leonardo Romanelli

Presentazione dell’Autore

Dopo aver viaggiato in molti paesi nel mondo, ho sentito l’aspirazione di scrivere un diario di viaggio. Tutto è stato spontaneo e il fatto che sia stato scritto in Giappone è, probabilmente, solo un caso. Spesso, come tutti gli scritti degli esseri umani, riflette il modo di vedere dell’autore, le opinioni e i suoi condizionamenti. Ma l’idea di comporre il diario rifletteva la necessità di scrivere con attenzione, ma con distacco, tutto quello che accadeva fuori e dentro di me. Mantenendo vivo lo scopo di rimanere distaccato, tutto è stato vissuto con estrema intensità percettiva, osservando e notando i minimi particolari delle cose e non tralasciando nessuno fra i più piccoli eventi trascorsi. Durante un viaggio in una cultura diversa da quella in cui si è vissuti per tanti anni, tutto viene scombussolato: corpo, mente, abitudini.

domenica 18 marzo 2012

Yu Hua, il 35 maggio e la Cina che deve cambiare

da La Lettura del Corriere della Sera, oggi in edicola

Scritto da: Marco Del Corona
Si preoccupano per lui. Ma il suo mestiere non è preoccuparsi. Un ministro tedesco era rimasto stupito dalle pagine fosche di Brothers, dalla bulimia capitalistica di una Cina che Yu Hua racconta con spietatezza grottesca, e temeva che lo scrittore finisse male. Niente. Risposta di Yu: “I politici in Cina sono come ovunque nel mondo. Leggono pochi libri…”. Dunque? “Il governo non mi apprezzava, però mi tollerava. E vedendo come vanno le cose, continuerà a tollerarmi. Anche se divento sempre più audace, la società va avanti”. Il codice binario non si confà alla Cina. I confini netti, che pure esistono, a volte tracciano scarti improvvisi, e così Yu Hua, che da “Torture” a Vivere! non si è (o ci ha) negato nulla delle sgradevolezze della sua patria, può spingersi ad agitare tabù e temi sensibili.

venerdì 16 marzo 2012

La cultura cinese: Manuale di mediazione linguistica

di Miriam Castorina

La cultura cinese presenta in forma agile e semplificata alcuni dei tratti distintivi della cultura millenaria del "Regno di Mezzo", al fine di costituire un primo e facile approccio alla studio e alla conoscenza della Cina e della sua straordinaria cultura. Per lo stesso motivo, ognuna delle unità di cui si compone questo volume è accompagnata da "parole chiave" in cinese, in modo da aiutare lo studente, l'aspirante mediatore linguistico-culturale o anche il semplice appassionato a costruirsi un primo lessico di base sugli argomenti trattati.
II manuale è suddiviso in 8 unità che affrontano vari aspetti della Cina di oggi e di ieri: lo stato, la geografia, la storia, il pensiero, la lingua, l'arte, i costumi e le tradizioni, la storia dei contatti tra la Cina e l'Italia e la migrazione cinese in Italia.

giovedì 15 marzo 2012

Asian Film Festival 2012


Asian Film Festival torna in terra reggiana. Forte di un successo entusiasmante ottenuto lo scorso anno, si presenta di nuovo e in una edizione di altissimo profilo che nei nove giorni di proiezione, dal 16 al 24 marzo, proporrà sui nostri schermi quaranta pellicole della migliore cinematografia dei Paesi del lontano Oriente che parteciperanno alla grande kermesse.

mercoledì 14 marzo 2012

La ragazza che danzava per Mao

di  Qiu Xiaolong
traduzione di Fabio Zucchella 


La giovane Jiao, nipote di una delle favorite di Mao, si è trasferita in un lussuoso quartiere di Shanghai e conduce una vita dispendiosa, tra locali alla moda, corsi di pittura e feste danzanti nella casa di un certo signor Xie, dove gli invitati si abbandonano al languore della musica anni Trenta, scambiandosi aneddoti sulle glorie passate. Come può Jiao finanziare questo suo costoso stile di vita? Ricatti? Prostituzione?

martedì 13 marzo 2012

Non farò sogni effimeri

Edito da Hoepli, "Non farò Sogni effimeri" raccoglie una selezione di episodi del famoso manga di Waki Yamato, Asaki Yume Mishi.
Il volume, correlato da un cd audio che contiene la lettura di tutto il glossario del volume fa parte della collana Piccoli Discorsi giapponesi ed è curato da Luca Milasi.

Questo volume raccoglie una selezione di episodi dal manga Asaki Yume Mishi ("Non farò sogni effimeri") di Yamato Waki, autrice di Dorobö tenshi, Mon Cherie Coco, Una ragazza alla moda.

domenica 11 marzo 2012

venerdì 9 marzo 2012

Non solo fiori di ciliegio

Nella città giapponese di Mito, provincia di Ibaraki, purtroppo anch'essa vittima dei terribili eventi che hanno scosso il Giappone nel marzo del 2011, ogni anno si svolge l'UME MATSURI (festa dell'ume, pianta che si può considerare una forma intermedia tra un pruno e un albicocco).
L'Ume Matsuri si svolge al parco KAIRAKUEN, uno dei tre parchi più famosi del Giappone, ogni anno per circa un mese, da fine febbraio a fine marzo. Quest'anno dal 18/02 al 31/03, periodo durante il quale sbocciano un mare di fiori sugli alberi del parco....

giovedì 8 marzo 2012

Korea Film Fest

Dal 23 al 31 marzo decima edizione del Florence Korea Film Fest

Si svolgerà dal 23 al 31 marzo, a Firenze (Cinema Odeon in Piazza Strozzi), la decima edizione del Florence Korea Film Fest, la rassegna internazionale di cinematografia sud coreana. Il Festival è organizzato dall’associazione Taegukgi – Toscana Korea Association, diretta da Riccardo Gelli, ed è realizzato con il contributo della Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, KOFIC – Korean Film Council, Ministero della Cultura e Turismo della Repubblica di Corea (Corea del Sud).

martedì 6 marzo 2012

Il medico di se stesso di Naboru Muramoto

Manuale pratico di medicina orientale

Il medico di se stesso è ormai un assoluto classico della medicina orientale. Questa nuova edizione, la prima autenticamente ricostruita a partire dagli appunti del Maestro, è di fatto – per quantità ed entitàdelle modifiche e degli ampliamenti – una versione completamente nuova del libro.
Un manuale per conoscere e capire il nostro corpo, gli organi e le loro funzioni. Un’esposizione chiara, corredata di disegni e ricette, per raggiungere un perfetto equilibrio psico-fisico e mantenersi in buona salute. Muramoto, in base al principio che l’uomo nato libero dev’essere capace di guarirsi da solo, spiega come affrontare l’autodiagnosi e l’autotrattamento.

domenica 4 marzo 2012

Yukio Mishima: La decomposizione dell'angelo

Un grande romanzo sul dolore e sul disfacimento di ogni illusione, completato da Mishima il giorno stesso in cui commise seppuku.

"Se la causa della decadenza è la malattia, allora la causa fondamentale di essa, la carne, è una malattia. L'essenza della carne è la decadenza. La funzione della carne, collocata nel trascorrere del tempo, è quella di testimoniare la distruzione e la decadenza."
Honda Shigekuni, indimenticabile protagonista della tetralogia Il mare della fertilità che trova compimento in questo romanzo, giudice ormai in pensione, adotta con grande slancio l'orfano Tōru. In lui vede l'ennesima reincarnazione del suo amato e perduto compagno di scuola Kiyoaki. Ma si tratta dell'inseguimento di qualcosa di impossibile da raggiungere…

venerdì 2 marzo 2012

Il diario di Yuri: Katsuo

Il diario di Yuri: le esperienze di vita italiane di una ragazza giapponese a Milano.

KATSUO

Oggi vi racconto la storia di KATSUO.




KATSUO è il nome di un pesce. Nella vostra lingua si dice tonnetto.
In Giappone si mangia crudo, grigliato o stufato. È un pesce molto popolare e tradizionale.