giovedì 20 dicembre 2012

Il Poeta, di Yi Munyol


Quando il governatore del re, caduto nelle mani dei ribelli e convinto a sostenere la loro causa, viene catturato dalle truppe reali e giustiziato, anche i suoi figli e i suoi nipoti vengono condannati a morte. Riescono miracolosamente a salvarsi, ma hanno perso il loro posto nella società. Il poeta racconta la storia di Kim, il più giovane dei nipoti del governatore, che si trova suo malgrado condannato a una vita di vagabondaggio ed elemosina come poeta girovago. Nel tentativo di risollevare la misera sorte della famiglia, commette però un secondo tradimento, questa volta contro la sua stessa casa. Munyol ci offre una storia luminosa e accattivante che ruota attorno a un personaggio profondamente umano nella sua ricerca di sé e del rispetto verso se stesso.


Yu Munyol scrittore sudcoreano, nato Yongyang nel 1948. Durante la guerra di Corea suo padre disertò e fuggì nel Nord, e la sua famiglia visse nella povertà e nell’emarginazione sociale, esperienza che si è riflessa nelle opere di Munyol. Considerato il più eminente scrittore coreano vivente, autore di grande raffinatezza formale, Munyol ha scritto numerosi romanzi e racconti, tradotti in molte lingue e insigniti dei più prestigiosi riconoscimenti letterari internazionali. Di Munyol Bompiani ha pubblicato: Il figlio dell’uomo (2005) e Un piccolo eroe sbeffeggiato (2007).

Il libro:
  • Brossura: 246 pagine
  • Editore: Bompian
  • Collana: Narratori stranieri Bompiani
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8845271986
  • Acquista cliccando qui

Nessun commento:

Posta un commento