mercoledì 20 giugno 2012

Geopolitica dello Tsunami

Solidarietà e strategie nella catastrofe che ha sconvolto l'Asia

di Lettera22

La gara di solidarietà seguita allo tsunami è stata motivata solo dal buon cuore dei paesi donatori?
L'analisi svela gli obiettivi strategici e gli interessi politico-economici che accompagnano gli interventi umanitari, chiarisce i rapporti che le potenze occidentali e asiatiche hanno con le nazioni colpite.




Una gara di solidarietà si è scatenata dopo lo tsunami che ha investito l'Asia. È stata motivata solo dal buon cuore dei paesi donatori? Oppure nasconde la volontà di ridefinire gli equilibri geopolitici ed economici nell'area?
Un'analisi condotta su più fronti svela gli obiettivi strategici e gli interessi politico-economici che accompagnano gli interventi umanitari, chiarisce i rapporti che le potenze occidentali ed asiatiche intrattengono con le nazioni colpite dal maremoto, mette in luce l'affacciarsi di nuovi attori sulla scena internazionale e il delinearsi di diverse egemonie.
Un'indagine che scava nelle informazioni e ne approfondisce i significati, in un percorso che introduce alla lettura delle eterogenee realtà di paesi lontani e pressoché ignoti al dibattito pubblico italiano.

L’ AUTORE
Lettera22 è un'associazione fra giornalisti specializzata in politica estera e nata a Roma nel 1993. Lavora per riviste, quotidiani, periodici, emittenti radio-televisive, tra cui L'Espresso, Diario, Limes, Il Manifesto, Il Foglio, Il Riformista, Il Mattino, i quotidiani del Gruppo Espresso, Rainews24, RadioTre, Radiosvizzera italiana, Amisnet
Alla stesura del libro hanno partecipato, ognuno apportando le proprie specifiche competenze: Paolo Affatato, Gabriele Carchella, Paola Caridi, Nicoletta Dentico, Emanuele Giordana (direttore), Claudio Landi, Enzo Mangini, Mauro Martini, Irene Panozzo, Gianni Rufini, Ilaria Maria Sala.
IL LIBRO
Editore: O Barra O
pp.88, 
€ 9,80
(20,5x12,5cm)
ISBN 88-87510-23-7

Nessun commento:

Posta un commento